Misano accoglie il terzo round del Time Attack Italia

02/08/2018 - Dopo il suggestivo round in notturna di Adria, il Time Attack Italia riaccende i motori per la terza sfida stagionale: nel pieno dell'estate i piloti saranno in azione sul prestigioso Misano World Circuit, per una lunga ed emozionante giornata all'insegna dello spettacolo, questo fine settimana, sabato 4 agosto. Il format di questo evento, infatti, vedrà il semaforo verde scattare alle 9 del mattino, mentre le premiazioni dei vincitori andranno in scena alle 20.In programma ben 6 turni cronometrati, con giri illimitati, che avranno tutti validità per comporre la classifica finale.

La WD Automotive di Andrea Scorrano, che organizza il campionato di riferimento nella caccia al giro più veloce, accoglierà in questa occasione 71 iscritti: non mancano alcune aggiunte interessanti, che daranno una varietà tecnica ancora maggiore al parco vetture.

Sul tracciato romagnolo si rinnoverà il confronto tra Serse Zeli e Piero Randazzo, al momento a pari punti in vetta alla classifica assoluta con 190 punti: il pilota della Mitsubishi Lancer Evolution X numero 46 ha conquistato la vittoria nella gara di apertura a Monza, il rivale sulla Lotus Exige V6 numero 88 ha risposto ad Adria. Nella battaglia di vertice sono attesi fra gli altri anche Roberto Romani (BMW M3 E46) e Roberto Govoni (BMW 320 is), senza dimenticare Manuel Gadeschi (Subaru Impreza), Giorgio Napolitano (Mitsubishi Lancer Evo VIII) o il campione in carica Andrea Gazzetti (Lotus Exige V6) che per adesso recita il ruolo di inseguitore.

Sarà altrettanto interessante la lotta nelle singole divisioni, come ad esempio la Pro 2WD che vede al vertice Simone Barri (BMW 335) e Alan Simoni (Honda NSX), o la Supercar che sta diventando sempre più rappresentata. Per adesso al comando c'è Diego Locanto (Porsche 911 GT3), braccato da Olivia Merlini: la pilota svizzera, unica ragazza in pista, si è aggiudicata il successo di categoria ad Adria con la sua fantastica Nissan GT-R.

Ad arricchire la giornata ci saranno anche tre sessioni aggiuntive di track day (alle 16:00, 18:00, e 19:30), che potranno essere sfruttate dai piloti interessanti per affinare ulteriormente il set-up delle proprie auto.

Andrea Scorrano
"In vista dell'appuntamento di Misano abbiamo preparato una formula con qualche novità per i piloti, che avranno a disposizione ben 6 turni cronometrati per giocarsi la vittoria assoluta e quella nelle singole classi. Sarà quindi una lunga e divertente giornata per la caccia al miglior tempo, con tante vetture a darsi battaglia come avvenuto a Monza e Adria".